“… ottima integrazione per la medicina di farmacia, a volte addirittura in sostituzione della medicina allopatica”.
Dott. Giorgio Cavenago – medico chirurgo