“…la medicina biologica, e nello specifico l’Omotossicologia, è un perfetto esempio d’integrazione anche con la medicina allopatica, in tutte quelle situazioni cliniche nelle quali un farmaco chimico non può essere sempre somministrato per il rischio di effetti collaterali, o per il riequilibrio di quadri disfunzionali nelle patologie acute virali e non, nonché per la stabilizzazione di patologie croniche più complesse”.

Dr. Alberto Trippetti – medico chirurgo, specialista in Endocrinologia