“… l’Omeopatia e/o l’Omotossicologia va provata per essere giudicata, molti detrattori parlano spesso di una cosa che non conoscono. Inoltre il Sistema Sanitario Nazionale non può negare l’accesso alle terapie non convenzionali ad un sempre più crescente numero di cittadini, negando di fatto ai cittadini meno abbienti una libertà di scelta terapeutica”.

Dr. Claudio Gaito – medico chirurgo, specialista in Medicina del Lavoro