“…le terapie non convenzionali rappresentano un’utile opportunità per il medico di medicina generale di curare nel modo migliore tutte le patologie che si presentano alla sua osservazione, non perdendo mai di vista il malato nella sua totalità e nella sua complessità: mente, corpo, emozioni, spirito”.

Dr.ssa Carmela Esposito – medico chirurgo, convenzionata S.S.N. Medicina generale