“… l’Omeopatia permette di intervenire (…) guidando al recupero dell’equilibrio e dello stato di benessere generale dell’organismo. L’Omotossicologia, con le sue diluizioni più vicine al ponderale, è efficace in particolare laddove le terapie allopatiche generano effetti collaterali, e non rispettano l’integrità e l’approccio al paziente, che deve essere olistico, e non solo “internistico” o settoriale”.

Dr.ssa Laura Orazi – medico chirurgo, specialista in Endocrinologia