“… il grande merito dell’Omotossicologia e della medicina di regolazione è quello di poter approcciare le patologie croniche con strumenti adeguati: farmaci low dose (citochine, ormoni…), nosodi, farmaci omeopatici semplici e complessi di accompagnamento e dimostrarne la reale efficacia anche con analisi diagnostiche utilizzate in allopatia che al contrario non dispone se non di farmaci soppressivi”.

Dr.ssa Tiziana Semplici – medico di famiglia, specialista in Gastroenterologia e in Nutrizione